I membri MBTeam al Congresso dell’AIDOR con lo sconto

L’Accademia Italiana di Ortodonzia (AIDOR) organizza il proprio Congresso Nazionale nei giorni del 12 e 13 Maggio a Firenze. Grazie all’intercessione del Presidente Arturo Fortini, ai membri dell’MBTeam è riservata una riduzione sul costo di iscrizione. Come fare per beneficiarne? 1. Registrarsi sul blog mbteam.co 2. Partecipare agli incontri MBTeam che si tengono nella città di Roma 3. Richiedere il…

La mia esperienza da Hugo Trevisi (di G. Lopez)

🇬🇧English version  🇧🇷  Versao Português  La formazione di uno specialista in ortodonzia ha tappe ma non confini, é animata dalla passione per la realtà, dalla responsabilità di fronte al proprio compito e dalla progressiva consapevolezza di sè. La questione della formazione, o più in generale dell’esperienza, é essenziale in qualsiasi ambito lavorativo e soprattutto in campo medico…

Focus on MBT. Il 1 ottobre a Roma una giornata a partecipazione libera

Il 1 Ottobre a Roma facciamo il punto. Una giornata dedicata alle basi della tecnica MBT, ovvero al ragionamento diagnostico-terapeutico tipico della filosofia, e alla sua proiezione futura. La semplicità abbinata al rigore come regole per la conduzione facile e senza sorprese di qualsiasi trattamento ortodontico. Con lo sguardo volto all’attualità merceologica, alla opportunità di nuove sequenze d’archi, di modifiche alla…

Un MBTeam dedicato ai canini: venerdì 13 Maggio

Venerdi 13 Maggio 2016, presso la splendida sede romana di 3M di piazza Santi Apostoli, si terrà la seconda riunione  dell’anno dell’ MBTeam. L’appuntamento é fissato per le 19 e i lavori termineranno alle 22.00. Il gruppo di studio si dedicherà al cavallo di battaglia per eccellenza dell’ortodontista: il canino incluso. Ecco il programma: Maledetti canini: revisione…

Agenesia degli incisivi laterali: cosa fare.

C’è un Trend importante nel trattamento ortodontico dei casi con agenesia degli incisivi laterali superiori. Quello che fa capo a  Marco Rosa (e Björn Zachrisson)(1), a quanto pubblicato su AJODO, a quanto da lui riferito nei principali Congressi e agli importanti relatori che a lui fanno riferimento. Questo Trend indica quale strada ortodontica migliore quella della chiusura…

Come realizzare il Settling MBT (di G. Lopez)

Dopo aver corretto le principali problematiche di una malocclusione, la fase finale di un trattamento ortodontico – il Settling– prevede il raggiungimento della fine intercuspidazione.  Ci sono diverse opzioni per l’arcata superiore e l’arcata inferiore durante il settling, utilizzate in differenti combinazioni. Di seguito illustrerò il protocollo appreso in questi anni da Hugo Trevisi in Brasile e…

Study Group MBTeam: calendario 2016

PROSSIMO INCONTRO: VENERDÌ 1 APRILE ore 19.30: “ORTHODONTICS HIGHLIGHTS” Finalmente é stabilito il Calendario delle riunioni MBTeam 2016. La giornata scelta per riunirsi é il Venerdì e ci si incontrerà in serata alle 19.30. La scelta si é resa necessaria per andare incontro a chi non intende “perdere” mezza giornata quando ci si incontra di…

La versatilità della tecnica MBT: Incisivi (di G. Lopez)

Uno dei motivi per cui amo la tecnica MBT è che non mi obbliga ad acquistare grandi quantità di bracket immaginando di poterne applicare diversi sullo stesso dente. MBT mi consente di usare gli stessi bracket senza inventariarne troppi, ruotandoli per cambiare il segno del torque, invertendo i lati per cambiare il segno del tip,…

Lo scanner intraorale: intervista a Santiago Isaza Penco

Ho recentemente incontrato Santiago Isaza Penco ad un Congresso al quale eravamo entrambi invitati. Sapevo della sua abitudine all’utilizzo dello Scanner intraorale e ho pensato di sottoporlo ad una intervista su questo argomento. Santiago, da qualche anno ormai, utilizzi lo scanner. La tua pratica ortodontica é cambiata? In primo luogo, l’utilizzo dello scanner ha contribuito a…

Le 10 cose che non sappiamo degli elastici…

Cercando su PubMed on Tap e su Google Scholar le keywords Elastics e Force Decay, ho trovato alcune interessanti informazioni sicuramente poco note. Provo ad elencarle sintetizzando. Perdono forza per il 25/30% nel corso nelle prime 3-5 ore e in generale nell’ambito delle 24. É pertanto  conveniente farli cambiare ogni volta che vengono rimossi.(1) Non sono influenzati dalla quantità di stretching ciclico,…

L’Espansore con piani di rialzo controlla davvero la divergenza?

Di Francesco P. Pistacchio. Sull’onda della scorpacciata di pubblicazioni da cui ho digerito il mio recente post in cui attestavo la non predicibilità di miglioramenti sagittali successivi all’espansione rapida mascellare, cercherei di fare il punto intorno ad un altro dogma collegato a questa terapia e, come e più del primo, alla enorme figura di Jim McNamara:…