XV Edizione del Corso di Straight Wire a ispirazione MBT.

Ben quindici le edizioni del Corso di Tecnica Straight Wire a ispirazione MBT: di nuovo a Roma presso la sede 3M di piazza Santi Apostoli e presso lo studio di Ortodonzia e Odontoiatria del dr Fiorillo. Il Corso consente di acquisire i principi di trattamento derivanti dalla filosofia MBT, senza integralismi e con le apertureContinua a leggere “XV Edizione del Corso di Straight Wire a ispirazione MBT.”

Gestione delle agenesie dei premolari (di D. Raviglia)

“…e certe porte andrebbero chiuse definitivamente: perché è dalle porte socchiuse che poi nascono gli spifferi…”, è  la frase che da diverso tempo, letta chissà dove poi, mi ronza nella testa e che, parlando in questa sede di gestione delle agenesie dei premolari, sembra essere quanto mai appropriata. Capita spesso di assistere durante i vari corsiContinua a leggere “Gestione delle agenesie dei premolari (di D. Raviglia)”

La due giorni di Trevisi a Roma (F.Pistacchio)

A qualche giorno di distanza dalla venuta di Hugo Trevisi a Roma, vorrei trasferire ai colleghi MBTeamers e non, che sono mancati, quanto in me ha sedimentato della sua relazione. La due giorni brasiliana organizzata da Gianluigi Fiorillo e Giovanni Lopez in casa 3M è vertita sul protocollo della tecnica SW più diffusa al mondo,Continua a leggere “La due giorni di Trevisi a Roma (F.Pistacchio)”

Chiudere con poco uno spazio estrattivo

La chiusura degli spazi estrattivi in tecnica (o filosofia MBT) avviene in buona parte durante la risoluzione dell’affollamento grazie al ricorso al Lace Back e si completa con il sistema Tie Back/Posted. Volendo utilizzare un regime minimally invasive, e riferendoci soprattutto all’arcata inferiore, possiamo ricorrere innanzitutto al driftodontics. Fatta l’estrazione, infatti, si ottiene – in misura diversaContinua a leggere “Chiudere con poco uno spazio estrattivo”

Come attivare i piani del Twin Block in modo rapido ed efficace (di G.Fiorillo)

Il Twin Block (TB) è forse il dispositivo più utilizzato e più efficace per la correzione ortopedica delle Classi 2: tuttavia a volte succede che i piani inclinati non siano stati realizzati in modo corretto, che la correzione della classe e dell’OVJ non sia sufficiente e che si riveli necessario “riattivarli”. Ciò si può fareContinua a leggere “Come attivare i piani del Twin Block in modo rapido ed efficace (di G.Fiorillo)”

Retrazione en-masse e miniscrew: binomio vincente

La distalizzazione individuale del canino e la successiva retrazione dei denti frontali – nei casi con estrazione dei primi premolari – è ormai ricordo del passato. La metodica più largamente diffusa è quella che prevede il movimento distale del canino in risoluzione dell’affollamento (con lace back nei sistemi legati, senza in self ligating) e poi la chiusura en-masse conContinua a leggere “Retrazione en-masse e miniscrew: binomio vincente”

La Curva di Spee non esiste

La domanda nasce spontanea: “Perché devo livellare le arcate e appiattire la Curva se la Curva é fisiologica?”. Questo é ciò che non capivo quando, appena laureato, cominciavo a interessarmi di Ortodonzia. La risposta l’aveva già data Andrews nel 1972 quando analizzando i modelli di un notevole numero di non-pazienti normocclusi individuò la sua sestaContinua a leggere “La Curva di Spee non esiste”

Hugo Trevisi a Roma a settembre!

Hugo Trevisi sarà a Roma il 22/23 settembre per un Corso sullo stato dell’arte della filosofia MBT. O mas clinico torna in Italia dopo una decina di anni per una due giorni intensa e ricca di contenuti. L’MBTeam è fiero di contribuire al ritorno in Europa di uno dei padri della tecnica più diffusa al mondo nellaContinua a leggere “Hugo Trevisi a Roma a settembre!”

Perché MBT é la madre di tutte le tecniche. Parte 2

Definiamo la prescrizione come l’insieme delle informazioni relative alla posizione dei denti nei tre piani dello spazio fornita dai bracket. Consta di valori angolari che specificano per ogni dente tip e torque e per alcuni di essi il Distal offset; inoltre nella prescrizione risiede l’informazione per la collocazione bucco-linguale denominata in-out che sostanzialmente diamo perContinua a leggere “Perché MBT é la madre di tutte le tecniche. Parte 2”

Perché MBT é la madre di tutte le tecniche. Parte 1

La tecnica MBT nasce dal confronto delle esperienze di tre ortodontisti (Richard Mc Laughlin, John Bennett e Hugo Trevisi) che facevano cose simili. La tecnica, o meglio, la filosofia MBT si caratterizza in origine per la prescrizione dei bracket, per una successione di archi, per il lace back, per il bend back e per il sistemaContinua a leggere “Perché MBT é la madre di tutte le tecniche. Parte 1”