Come attivare i piani del Twin Block in modo rapido ed efficace (di G.Fiorillo)

Il Twin Block (TB) è forse il dispositivo più utilizzato e più efficace per la correzione ortopedica delle Classi 2: tuttavia a volte succede che i piani inclinati non siano stati realizzati in modo corretto, che la correzione della classe e dell’OVJ non sia sufficiente e che si riveli necessario “riattivarli”. Ciò si può fare rimandando in lab il dispositivo con una nuova cera acquisita in protrusiva, ma anche con il metodo clinico qui di seguito descritto.

  1. Si praticano due fori ad andamento orizzontale nello spessore della resina distanti tra loro circa 4mm, in corrispondenza di ciascun piano inclinato del blocco superiore. I fori saranno profondi circa 5 mm e ampi 1,5.IMG_5065
  2. Si modella una ansa rettangolare in filo TMA 0.017/0.025 (o anche in acciaio) caratterizzata da un segmento intermedio di ampiezza 4 mm (la distanza fra i due fori) e due segmenti a 90° rispetto al precedente lunghi 5mm più i mm di attivazione richiesti.IMG_5067
  3. Si riempiono i fori con composito flow, si  inseriscono le anse in precedenza modellate e si polimerizza.
  4. La riattivazione è così completata e si può applicare il TB al paziente.

Tempo di realizzazione 15′ circa. Semplice no?

Gianluigi Fiorillo

Corsi

Home

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...