Retrazione en-masse e miniscrew: binomio vincente

La distalizzazione individuale del canino e la successiva retrazione dei denti frontali – nei casi con estrazione dei primi premolari – è ormai ricordo del passato. La metodica più largamente diffusa è quella che prevede il movimento distale del canino in risoluzione dell’affollamento (con lace back nei sistemi legati, senza in self ligating) e poi la chiusura en-masse con posted/tie back. In genere, dal momento che la prima fase consente di occupare gli spazi per almeno il 50% senza una sostanziale sollecitazione dell’ancoraggio, la fase successiva consente reciprocità nella gran parte dei casi.

snaiderbaur.001

Di questa biomeccanica, che è descritta nei testi MBT, si può leggerne descrizione cercando la pagina 22 del PDF scaricabile dal seguente link:

http://multimedia.3m.com/mws/media/1378847O/opinnova-volxxiv-no1-full.pdf

 

Esistono tuttavia condizioni in cui l’unità di ancoraggio posteriore non dovrebbe in alcun modo migrare mesialmente: ovvero quelle situazioni conosciute come di ancoraggio massimo. Per esempio nei casi di classe 2 risolti con estrazione dei quarti superiori (over jet aumentato con buona proiezione del Pog cutaneo), nelle classi 1 con grave discrepanza dentoalveolare, nelle classi 1 con protrusione, nei casi con estrazioni inusuali per asimmetria dentale; e potremmo continuare ancora.

Quando la richiesta di ancoraggio è importante abbiamo l’obbligo di prepararlo subito se ricorriamo a strumenti convenzionali (barra palatina, Nance, arco linguale…), o la possibilità di farlo nel momento in cui serve, se usiamo miniscrews. Tra gli ausiliari saldati e le TADs esiste tuttavia una sostanziale differenza, che è stata resa oggettiva da una revisione con metanalisi, esempio di come qualche volta l’EBM ci possa dare un contributo:

Effectiveness of orthodontic miniscrew implants in anchorage reinforcement during en-masse retraction: A systematic review and meta-analysis, di Antoszewska-Smith e altri pubblicata su American Journal of Orthodontics and DO nel corso di quest’anno.

Gli autori chiariscono che dei 10,038 articoli trovati, ne sono stati selezionati 14 per un totale di 616 pazienti (451 femmine, 165 maschi) e che la qualità degli studi inclusi è stata indicata come moderata, cosa che, rispetto alle solite considerazioni sulla necessità di ulteriori e nuovi studi, è di fatto un’ottima indicazione. E poi soprattutto affermano che:

“Meta-analysis showed that use of TISADs facilitates better anchorage reinforcement compared with conventional methods. On average, TISADs enabled 1.86 mm more anchorage preservation than did conventional methods.” (!)

Cioè in altre parole, nonostante barra palatina e arco linguale rappresentino comunque un valido strumento, le miniscrews sono più efficienti al confronto per circa 2 millimetri.

miniscrew new.001.jpeg

miniscrew new.002.jpeg

Le miniscrews, quando prescelte, possono essere inserite contestualmente alla applicazione dell’arco Posted nello spazio interradicolare tra primo molare e secondo premolare, con accesso in corrispondenza della linea mucogengivale e direzione obliqua in senso apicale. Più precisamente a circa 45° rispetto al piano occlusale, in modo che la punta entri effettivamente nello spazio tra le radici al terzo apicale, la zona più ampia e sicura in ragione della morfologia mediamente conica delle radici. Il tie back (filo e legatura elastomeri, segmento di catenella o NiTi closed coil) sarà teso dalla testa della miniscrew all’uncino dell’arco posto tra incisivo laterale e canino.

Gianluigi Fiorillo

  1. Am J Orthod Dentofacial Orthop, 2017 vol. 151(3) pp. 440-455
    Effectiveness of orthodontic miniscrew implants in anchorage reinforcement during en-masse retraction: A systematic review and meta-analysis
    Antoszewska-Smith, J; Sarul, M; Łyczek, J; Konopka, T; Kawala, B

 

HOME

Corsi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...