Deep Uprighting dei settimi inclusi (di Redi Gerxhani)

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Capita a volte di osservare l’inclusione dei settimi inferiori la cui causa può dipendere anche da terapie ortodontiche precoci (un lip bumper per esempio). E’ spesso difficile trovare la soluzione biomeccanica, che spesso è complicata dalla ingombrante presenza dell’ottavo.

Vi presentiamo il caso di Carlo, 11 anni e 8 mesi, visto dopo che in molti avevano suggerito l’estrazione di entrambi i settimi inferiori per aspettare l’eruzione mesiale degli ottavi.  La scelta di trattamento ha previsto di estrarre la gemma del 38 e di disincludere il 37 con l’aiuto di miniscrew. Per il 47 invece si è optato per l’estrazione della gemma del corrispettivo ottavo e una tattica wait and see, vista l’inclinazione favorevole.

In concomitanza con l’estrazione del 38 viene inserita una miniscrew nel piatto osseo lasciato intatto per lo scopo, con il vuoto dell’alveolo al di sotto. La scelta è stata fatta basandosi sulla letteratura che suggerisce che 2 mm di corticale sono sufficienti a dare stabilità alla vite. Abbiamo poi proceduto ad applicare una trazione sommergendo il tutto al di sotto del lembo. Si è deciso di controllare solo radiograficamente il paziente  fino a che il dente non risultava aver terminato l’uprighting. A quel punto abbiamo rimosso la TAD e dopo tre settimane il dente era emerso, seppur parzialmente, in arcata.

Controlateralmente l’eruzione naturale del 47 è proceduta senza intoppi una volta rimosso l’impedimento creato dalla gemma dell’ottavo. a un controllo a dodici mesi entrambi i settimi risultavano completamente erotti in arcata e in ottima posizione.

Niente di speciale ma un ottimo e predicibile modo per risolvere un problema molto complesso. Dal momento che il molare era particolarmente profondo e che il sistema biomeccanico di trazione risultava sommerso, abbiamo deciso di chiamare la procedura: Deep Uprighting.

Redi Gerxhani

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...